Diamant-Dent Zahnklinik Ungarn

Un campo speciale della chirurgia orale è la cosidetta implantologia che per oggi ha  acquistato una grande esperienza.

Le protesi parziali o totali rimovibili spesso causano difficoltà mangiando o parlando. Queste scomodità, però, possono essere eliminate con l'inserimento di impianti odontoiatrici.

La protesi dentaria basata su impianto è una soluzione a lungo termine sia dal punto di vista funzionale che da quello estetico.

ankylos implantátum Oraltronics impianti logo_alpha-bio nobelbiocare implantátum

 

implantate8

Che cos'è l'impianto?

L'impianto è una radice artificiale del dente che viene inserita senza dolore nella mascella. Essi sono a forma cilindrica o a spirale, hanno diametri e lunghezze diversi. Nel ciclo di guarigione di 3-4 mesi l'osso si incorpora nell'impianto e si effettua la condizione adatta per la sostituzione stabile del dente. Finito il periodo di guarigione la nuova corona viene avvoltata nell'impianto.

 

Quando è consigliata la protesi basata su impianto e quali sono i vantaggi?

Nel caso di perdita dei propri denti l'impiantazione offre una soluzione conveniente sia funzionalmente sia esteticamente:

- i denti sani non vanno levigati, così rimangono illesi
- la protesi è resistente
- garantisce l'apparenza estetica e la sensazione sicura dei denti naturali
- la funzione di masticazione completamente rimane
- è prevenibile la demolizione ossea

 

Di quale materia è fatto l'impianto?

L'impianto è fatto di titanio puro che il corpo umano accetta in piena misura, di conseguenza le reazioni allergiche possono essere pienamente escluse. L'impianto è una radice artificiale del dente che viene inserita senza dolore nella mascella

 

Quando è consigliata la protesi basata su impianto e quali sono i vantaggi?

Nel caso di perdita dei propri denti l'impiantazione offre una soluzione conveniente sia funzionalmente sia esteticamente:


- i denti sani non vanno levigati, così rimangono illesi
- la protesi è resistente
- garantisce l'apparenza estetica e la sensazione sicura dei denti naturali
- la funzione di masticazione compleatamente rimane
- è prevenibile la demolizione ossea

 

Di quale materia è fatto l'impianto?

L'impianto è fatto di titanio puro che il corpo umano accetta in piena misura.

 

Quali sono i rischi dell'inserimento dell'impianto?

Il lavoro dei nostri chirurgi orali è aiutato dalle macchine ed attrezzature KAVO, la cui sterilità contribuisce al successo delle operazioni.
Naturalmente nessuno dei medici può garantire che un intervento chirurgico-orale sia totalmente senza rischi, ma si può fare molto perché la guarigione si svolga senza problemi.


- Durante il periodo di guarigione non si pesa e non si stuzzica l'impianto con la lingua.

 

Come si inserisce l'impianto?

L'impiantazione e gli altri interventi che riguardano l'area della bocca vengono fatti da tre medici chirurgi specialisti forniti di esperienza. Loro hanno già esegiuto con successo numerosi trattamenti. Prima del trattamento viene fatta una radiografia panoramica digitale in base al quale si può determinare quanti impianti servono per la preparazione della protesi adeguata e se è necessario fare la ricostruzione ossea. Dopo aver consultato questo, viene effettuato l'inserimento degli impianti che si fa con anestesia locale. La mascella viene resa libera su quel punto dove si inserisce l'impianto. Dopo l'inserimento la carne viene suturata e viene raffreddata per evitare il gonfiamento.
L'inserimento degli impianti, nella maggior parte dei casi, si fa in una sola seduta. La durata dell'intervento chirurgico-orale dipende dal numero degli impianti inseriti. Quest'intervento di routin si fa riguardosamente e con anestesia locale.
Dopo l'implantologia è consigliato passare una notte alla nostra clinica. Con il trattamento soft-laser, fatto il secondo giorno, si può accelerare il tempo di guarigione, e inoltre, esso ha un'influenza benefica sulla rigenerazione dell'osso.
Le suture vengono rimosse dopo 7-10 giorni dopodiché segue il periodo di guarigione tranquillo.
Per i trattamenti chirurgico-orali abbiamo a disposizione una sala operatoria attrezzata in modo speciale.

Il lavoro dei nostri chirurgi orali è aiutato dalle macchine ed attrezzature KAVO, la cui sterilità contribuisce al successo delle operazioni.
In caso di normale processo di guarigione gli impianti si saldano con l'osso in 3-6 mesi. Soltanto dopo questo si possono fissare le Sue nuove corone sugli impianti.
La Clinica Odontoiatrica Diamant-Dent e Centro Implantologico propone gli impianti di tre ditte riconosciute in tutto il mondo: Oraltronics, Friadent, NobelBiocare, che primeggiano nel campo dell'impiantologia odontoiatrica.

 

Che cosa c'è da fare prima e dopo l'implantologia?

Prima del trattamento si può mangiare in modo consueto anche perché a stomaco vuoto non si può fare l'intervento. Si possono prendere anche le medicine prese regolarmente. Dopo l'intervento la gengiva rimane sensibile per alcuni giorni, ma con raffreddamento si può evitare che essa si gonfi.
Fondamentalmente neanche lo sport rappresenta pericolo, ma si deve stare attenti a non arrischiare la guarigione della cicatrice. Si deve evitare il consumo del caffè, del tè, dell'alcol, dei laticini e dei cibi piccanti, e anche il fumare!
Durante il periodo di guarigione si deve dare molta importanza all'igiene orale.
Le regole della presa delle medicine prescritte vanno rispettate, ed è consigliato anche l'uso di clorexamed.

 

Cose da fare dopo la messa della protesi sull'impianto

La nuova protesi, parimente ai denti naturali, va pulita regolarmente; oltre a ciò è molto importante venire a trovare il proprio dentista per un esame di controllo ogni 6-12 mesi.

 

Quanto tempo si deve rimanere in Ungheria per l'implantologia?

Dopo l'intervento chirurgico orale – impiantazione, sinus-lifting, ricostruzione ossea – è consigliato passare almeno una notte alla nostra clinica. Il primo giorno vengono fatti l'esame e l'impiantazione. Il secondo giorno viene effettuato il trattamento soft-laser da rendere più veloce il tempo di guarigione, dopodiché si può andare a casa, e una settimana dopo si deve ritornare per la rimozione della sutura, che comunque anche a casa può fare un medico.


Giorni di implantologia

In caso di base i nostri chirurgi orali hanno bisogno di 2-3 giorni per l'inserimento dell'impianto alla nostra clinica. Con il seguente esempio presentiamo il possibile corso dell'impiantazione.


Primo giorno

• l'arrivo e la prima consultazione durante la quale facciamo il progetto di guarigione e di spese.
• l'impiantazione (operazione)


Secondo girono

• controllo dell'operazione effettuata
• trattamento soft-laser che rende possibile la migliore e più veloce guarigone della cicatrice operatoria.
• partenza


Settimana di implantologia

Qualora Lei abbia anche più giorni (8-10) a disposizione per l'implantologia, anche la rimozione della sutura può essere eseguita senz'altro alla clinica. In questo caso il programma cambia da più punti di vista. A seconda della Sua richiesta offriamo vari programmi per questo periodo:


1o  giorno

• l'arrivo e la prima consultazione, durante la quale facciamo il progetto di guarigione e di spese.
• l'impiantazione (operazione)


2o giorno

• controllo dell'operazione effettuata
• trattamento soft-laser che rende possibile la migliore e più veloce guarigone della cicatrice operatoria.


3-7 giorni

• Programmi di svago secondo richiesta. Offriamo vari programmi a seconda del Suo desiderio. Per avere ulteriori informazioni consulti la parte “Settimana odontoiatrica”.


8o giorno

• controllo
• rimozione della sutura
• partenza

 

Quanto dura la garanzia?

Diamo tre anni di garanzia alle parti degli impianti. Nel caso in cui si verifica nettamente che siamo stati noi a commettere errore (p.es. difetto del materiale) la Clinica Odontoiatrica Diamant-Dent si addossa le spese del trattamento ripetuto. La granzia scade se:

- l'igiene orale non è accurata e sufficiente

- non è stato fatto il controllo annuale

- si ha l'atrofia della gengiva o dell'ossatura

- la protesi si danneggia per conseguenza di un incidente

- le ordini del dentista non sono state rispettate (p.es. la mancata curata tecnica della protesi, l'uso e il mantenimento disadatti della protesi rimovibile)

- il peso del malato cambia notevolmente

- lo stato odontoiatrico del malato cambia per l'effetto di una malattia generale

- un altro dentista fa dei trattamenti odontoiatrici

 

Cos'è la sostituzione ossea e il sinus-lifting?

Prima dell'implantologia si controlla lo spessore dell'osso. Nel caso in cui non si ha la quantità sufficiente per l'inserimento dell'impianto, la sostituzione ossea (nella mascella superiore il sinus-lifting) dà la possibilità di prendere l'impianto. Durante la sostituzione dell'ossa si colloca il granulato di sostituzione ossea nella mascella. Grazie a quest'intervento comincia un processo d'ossificazione, così l'impianto diventa inseribile.

implantátumok